Crea sito
Blog fotografia, grafica, stampa e realizzazione siti web
Blog fotografia, grafica, stampa e realizzazione siti web

No Grazie Non Mi Interessa? Come Gestire Questa Obiezione?

In qualsiasi tipo di lavoro esistono sempre delle obiezioni: c'è chi in quel momento non ha tempo, chi è già cliente di un tuo competitor, ma la maggior parte delle volte ci sentiamo dire: No Grazie, non mi interessa.

Andiamo con attenzione ad analizzare questa risposta e cerchiamo di capire se ciò che ci sta dicendo il nostro cliente è vero oppure no.

Quando ci presentiamo ad un nostro cliente, che sia fisico, online o al telefono e, partendo con la nostra presentazione ci dice già che non ci interessa, quello che dobbiamo fare è stabilire da subito una buona sintonia.

L'errore più comune che viene fatto in questa obiezione e cercare di contraddire il cliente facendogli capire che ciò che stiamo proponendo è giusto per lui.

Ma siamo sicuri che in quel momento il nostro cliente abbia veramente ascoltato? Siamo sicuri di toccare le giuste corde?

Ecco cosa devi fare per "accomodare" il suo contrappunto e orientarlo verso la chiusura della vendita nel momento in cui ti dice: "Grazie, Non Mi Interessa"

  1. Cerca di controbattere subito e non lasciargli troppo tempo per bloccare la chat o bloccare il telefono e subito vai a chiedere "Cosa in particolare non le interessa? Conosce già.....? In questo modo non siamo stati arroganti e presuntuosi dicendo: Non ho ancora parlato oppure non ho detto ancora nulla dell'offerta! Ma siamo andati a formulare la domanda in una chiave più morbida che permette al cliente di cadere sul morbido e di iniziare a dirti una serie di obiezioni (a volte anche brutte) che dovrai ovviamente sfatare. 
  2. Cercando di non fargli perdere la concentrazione su di te, chiedigli con gentilezza "Mi aiuti a capire, cosa non le interessa di ciò che le sto dicendo, questo anche ai fini statistici della mia azienda/attività". In questo modo avrai informazioni utili per costruire quella che è la tua strategia di marketing per anticipare gli ostacoli delle persone. Magari su quella difficoltà vai a farci un video, una diretta, un articolo dando la percezione di lettura nella mente del tuo cliente. 
  3. Ogni tua frase, ogni tua parola deve avere un solo scopo: La vendita! Quindi, anche se il tuo cliente obietta, non avere paura di andare in chiusura e dire " Guardi, è molto semplice aderire a questo programma/servizio/abbonamento. La procedura è semplice, veloce e trasparente. Bisogna solo che...."
    Hai presente quando la commessa d'abbigliamento in chiusura infila nella tua busta i soliti calzini a 1€ e dice "Signora, con soli 1€ ha questi calzini, sono in offerta" e tu, per non fare la figura del tirchio accetti? Ecco, deve essere così! Devi portare il tuo cliente a concludere! Non insistere sulla spiegazione del programma! Una volta spiegato per bene devi concentrarti a chiudere, stop!

L'errore che purtroppo si fa online è stare li a spigare ore ed ore quello che facciamo, quello che diamo, quello che beneficiamo, senza pensare che sono i nostri clienti a sentirsi onorati di noi e di quello che offriamo.

Inoltre non dimentichiamo che il nostro tempo è sacro e non dobbiamo stare li a concentrarci sullo stesso cliente!

C'è però una soluzione a questo: automatizzare il lavoro.

E come possiamo rendere questo come una ruota che gira sempre a nostro favore, che vada a fare le domande al posto nostro e che da la percezione di leggere nella mente delle persone?

Con un funnel creato ad hoc grazie a:

  • Un sito contenente una pagina di registrazione in cui il cliente lascia la sua mail per ricevere 3-4 video gratis
  • Una pagina Facebook dal quale prelevare clienti interessati al tuo settore
  • Un sistema di mail marketing funzionante al 100%

Posso aiutarti con " Ci Metto Mano Io"


COMPILA IL FORM E SCARICA BEVISIBLE

Riceverai la breve guida per avere subito visibilità online