Crea sito
Blog fotografia, grafica, stampa e realizzazione siti web
Blog fotografia, grafica, stampa e realizzazione siti web

Che cos’è una landing page? Qual è la differenza tra landing page e optin page?

Tagliamo subito la testa al toro: hai bisogno di una landing page per poter fare web marketing, altrimenti sei fuori strada.

Facciamo chiarezza.

Cos'è una landing page?

La landing page è una pagina di atterraggio, che può essere interna al tuo sito o anche esterna (vedremo poi come), il cui scopo è solo uno: convertire. In che senso mi dirai? Semplice, l'utente che si trova sulla tua landing page, che proviene da un click esterno, da Facebook, da un altro sito, ha due scelte: fare un'azione, abbandonare la pagina.

Quale azione può essere fatta sulla landing page?

L'azione della landing page la scegli tu. Con una funzione che si chiama call to action (il classico bottone da cliccare) che ti fa acquistare qualcosa, ti fa scaricare un file, oppure semplicemente ti porta in un'altra pagina in cui ti dà informazioni.

Cos'è una opt-in page?

La opt-in page fa parte della landing page, ma non lo è. Per una sottile ma importante differenza: acquisizione contatti. Esatto! La optin page ha l'unico scopo di far inserire al potenziale cliente il suo nome, cognome, e la chiave del web marketing, l'indirizzo mail.

Perché è così importante l'indirizzo mail? 

Se stai facendo una campagna di lead generation, ossia di acquisizione contatti che proviene da un Ads di Facebook o da Google, la opt-in page è la soluzione migliore per acchiappare il contatto giusto che hai targetizzato con il tuo pubblico.

La mail del tuo potenziale cliente è la chiave del tuo successo in quanto potrai comunicare direttamente con lui, in maniera del tutto gratuita e senza pressione.

Si perché l'utente si registra gratuitamente alla tua opt-in, il contatto va in una lista che tu hai creato e a quella lista ogni giorno, o quando decidi, invierai una mail informativa che sarà una di una lunga serie. Questo è il percorso che porterà il tuo potenziale cliente all'acquisto del tuo prodotto o il prodotto di cui sei affiliato.

La tua opt-in page devi costruirla in 3 semplici passi:

  1. Individua l'argomento di cui vuoi parlare. Fai una ricerca in giro per il web e vedi il prodotto più quotato. Trova una falla in questo prodotto e riempila con la tua conoscenza.
  2. Usa un linguaggio idoneo e semplice. Non usare termini molto difficili. Sappiamo che sei un esperto, ma li di fronte a te potrebbe esserci anche una persona che non sa nulla di quello di cui stai parlando, ma potrebbe essere comunque interessata all'acquisto.
  3. Crea una struttura molto minimal. Un titolo d'impatto che fa capire subito cosa dai, un sottotitolo che spiega il titolo, qualche punto per definire bene gli argomenti, un'immagine che rappresenta quello che stai andando ad offrire ed i campi che l'utente deve riempire. Ti consiglio nome e cognome e e-mail. Importante il link della privacy se lo hai.

In conclusione

Non importa se sei esperto o no, l'importante è creare un messaggio chiaro e diretto e differenziarti dalla massa. La opt-in page è la chiave del tuo successo on line, questo è lo schema:

LA TUA OPT-IN PAGE  ACQUISIZIONE CONTATTOVALORE GRATUITOVENDITA PRODOTTO

Tienilo bene in mente, questo DEVE essere il tuo schema da web marketer da questo momento in poi.

ESEMPI LANDING PAGE E OPT-IN PAGE

Esempio di landing page (per informare o convertire) https://emanueladelduca.clickfunnels.com/sales-letter

Esempio di opt-in page (per acquisire contatti): https://emanueladelduca.clickfunnels.com/launch-page


Hai una landing page e una opt-in page?

Condividila con me su Facebook - Pagina Ufficiale - Emanuela Del Duca - Web Coaching

One thought on “Che cos’è una landing page? Qual è la differenza tra landing page e optin page?”

Comments are closed.